Chi Siamo

La CUAM UNIVERSITY FOUNDATION

a) Nascita della CUAM University
La “Cuam University Foundation” – Consorzio Universitario per l’Africa ed il Mediterraneo viene costituita nel 2011, con l’intento di favorire rapporti accademici, didattici e scientifici tra l’Africa e le Università europee.
La Fondazione, che vede la partecipazione dell'Università della Campania Luigi Vanvitelli quale “Promotore Scientifico” è un Ente dotato di personalità giuridica pubblica, riconosciuta dal Governo italiano (N. 779/Area IV, del 13 Gennaio 2016) e Istituto Scientifico Speciale, ai sensi della Decreto N. 623/1996, iscritto all'Anagrafe Nazionale delle Ricerche, presso il M.I.U.R. – N. 60745GGJ - Prot. N. 43/62, in data 22/03/2012. Cuam University Foundation è dotata di personalità giuridica internazionale, riconosciuta in Austria, Belgio, Cipro, Francia, Grecia, Macedonia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Guernesey, Isola di Man, Jersey, Slovenia, Svizzera (Convenzione Europea sul riconoscimento della personalità giuridica delle O.I.N.G. - Strasburgo 24/04/1986 - 0.192.111). La Cuam University è una fondazione che nasce dalla collaborazione tra le università dell’Africa, del Mediterraneo e dei 47 Paesi del "Bologna Process" e che si basa sul principio del consorzio di università, all’interno del quale ogni partner partecipa attivamente, in ambito didattico e scientifico, in funzione delle proprie specificità.

Cuam University Foundation persegue finalità ed obiettivi di pubblico interesse, senza scopi di lucro e promuove la ricerca e la didattica diffondendone i risultati mediante l'insegnamento, la pubblicazione e il trasferimento di tecnologie e di saperi.
Oggi il Consorzio comprende circa 80 università, di 40 differenti paesi e si sta ulteriormente ampliando, con la richiesta di adesione di altre università, di diverse parti del mondo, che stanno perfezionando la procedura di adesione.

b) Struttura della CUAM University
La Fondazione risulta articolata in diverse “Aree disciplinari”, ciascuna delle quali con un proprio responsabile, che svolgono la funzione d’interfaccia tra le diverse università del consorzio, che intendono avviare progetti di cooperazione sia in ambito didattico che della ricerca.
Il Consorzio mira a favorire la cooperazione nel settore dell’istruzione, della formazione e della ricerca scientifica e tecnologica e nello specifico intende:
a) promuovere e sviluppare l’istruzione, la formazione e la ricerca applicata nell’area euro-afro-mediterranea;
b) operare come centro di promozione e di coordinamento delle attività di ricerca, nonché per l’innovazione e il potenziamento delle capacità e delle risorse culturali e tecnologiche, finalizzate al miglioramento della qualità della vita nell’area euro-afro-mediterranea;
c) sviluppare forme di collaborazione con l’imprenditoria, operante nell’area euro-afro-mediterranea, attraverso progetti finalizzati, nell’ambito delle iniziative e delle normative nazionali e comunitarie;
d) sostenere lo sviluppo delle vocazioni e delle risorse territoriali, strutturali e umane dell’area interessata;
e) realizzare e gestire strutture e servizi connessi direttamente o indirettamente con le attività universitarie.

 cuam maps

 

Brochure IT

Brochure EN

 


Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.